Home / Tag Archives: Vita

Tag Archives: Vita

La libertà è una catena

Oggi mi sono trovato nella necessità di andare in città (abito in un paesino appena fuori) senza alcun mezzo di trasporto. Il motorino mi ha abbandonato al primo semaforo, spegnendosi dopo diversi giorni in cui si trascinava agonizzante. Al che, invece di abbandonare la mia impresa, ho rispolverato la vecchia bicicletta; ho dovuto pulirla e gonfiare le ruote dopo anni che non la toccavo. Al momento di partire però mi sono reso conto che mancava qualcosa di essenziale: la catena per legarla. È paradossale, ma senza catena non ero libero di lasciarla per poter fare ciò che dovevo. Certo, le …

Continua a leggere »

La vera follia

Nella vita ci vuole un po’ di follia, sento sempre ripetere, come fosse un mantra; solo la follia ci mantiente sani di mente, recita una preghiera moderna. Io sono assolutamente d’accordo, ça va sans dire: la mia principale rubrica s’intitola Ordinarie Follie e Dio solo sa quanto io tenga a questo concetto, a questa idea. C’è però un però: è la follia moderna la stessa follia che intendo io? Chi usa l’hashtag #follia a corredo delle foto dello scorso sabato sera, ha in mente la stessa follia che ho in mente io? La risposta è scontata, o io non starei …

Continua a leggere »

Mienmiuaifday2, musica e la via semplice

Un’allegra follia ha spinto due schegge nella bassa emiliana questa domenica, fino all’Agriturismo San Giuseppe, vicino a Reggio per partecipare ad un evento straordinariamente ordinario. Una messa, un buon pasto, un pomeriggio tra canti e discorsi edificanti di fondo non hanno nulla di particolare nel mondo cattolico e le persone simpatiche e affabili non sono rare come potrebbe sembrare. Resta però straordinario il fatto di sentirsi a casa pur non conoscendo ancora nessuno, pur provenendo da luoghi diversi e da ambienti molto diversi e che per il mondo sono spesso inconciliabili, che dovrebbero guardarsi con fastidio e snobismo reciproco. Ho fatto …

Continua a leggere »

Non siamo tutti nati mistici

Viviamo in un’epoca in cui l’appiattimento personale dovuto all’omologazione è fortissimo e, qualunque cosa se ne dica, la religione è  sicuramente una delle vie di salvezza e di fuga da ciò. Tuttavia, se l’appiattimento del mondo è spersonalizzante verso il basso, a volte la religione può appiattirci verso l’alto, verso un modello spesso irraggiungibile e lontano da ciò che siamo. Chi si è sentito rinfacciare, più o meno esplicitamente, di non essere abbastanza felice, sorridente, serio, socievole, ottimista, impegnato, mistico o qualsiasi altra cosa fosse il modello a cui tendere, saprà di che si parla. Si tratta di una sorta …

Continua a leggere »

L’indifferenza informale

Esiste un preciso momento in cui incontri il Magnifico Rettore dell’Università, una persona che stimi molto per ragioni molto più importanti di quelle istituzionali e riguardanti la carica prestigiosa, e vorresti levarti il cappello e spazzolare il terreno con la lunga piuma che ci porti infissa. Tuttavia non siamo più nel tempo in cui si portavano i cappelli e figuriamoci le lunghe piume su di essi e quindi ti limiti a proseguire ignorandolo. Una scena del genere, oggi, verrebbe immediatamente tacciata di servilismo e il superiore verrebbe accusato  di volersi imporre come un signore feudale, di abusare del suo ufficio …

Continua a leggere »

La dipendenza dello scettico

Come a tutti, anche a me è stato insegnato il dubbio metodologico con tutti i suoi pregi ben elencati in morbide file di parole. Mi è stato insegnato ad essere diffidente, a stare attento alle fonti, a diffidare anche delle fonti affidabili finché non sia stato verificato quanto dicevano e tutto questo mi è stato ampiamente lodato, tanto che anche io ho iniziato a farne uso. Però poi ho smesso; è stata dura, ma è stato necessario, perché non inseguivo più la verità, ma la sola soddisfazione del mio bisogno di sentirmi intelligente e superiore. Il dubbio, invece che avvicinarmi …

Continua a leggere »