Home / Tag Archives: Religione

Tag Archives: Religione

Pubblica ammenda

Faccio qui pubblica ammenda di quanto ho pubblicato ieri a proposito delle presunte dichiarazioni di Wael Farouk riportate in modo falso e distorto da Italia Oggi, sulle quali non ho fatto, colpevolmente, le dovute verifiche. Riporto l’intero dello splendido articolo di Farouk così come mi è stato inviato dall’amico Valerio Lessi, che ringrazio non solo perché mi ha permesso di ritrattare, ma anche perché mostra fattivamente come pure sul Web il confronto per la ricerca della verità sia possibile. Aggiungo solo che la sostanza del mio pezzo, centrato sulla omologazione tra moralismo Islamico e moralismo Occidentale, mantenga una sua validità …

Continua a leggere »

Religioni slegate

Il grave problema del modo moderno di guardare la religione è che è molto occidentale, forse anche troppo americano. La sostanziale somiglianza delle religioni non è menzogna se parliamo delle religioni Cristiane; il Dio di un protestante e di un Cattolico è effettivamente lo stesso Dio, tant’è che le rispettive teologie hanno potuto dialogare fra di loro senza troppe difficoltà. Per quanto la questione del Filioque possa costituire una differenza notevole tra Chiesa Cattolica e Ortodossa, nessuno metterebbe in dubbio che quel Filius di cui si parla sia altri che Gesù Cristo. L’occidentale conosce la storia della religione occidentale e …

Continua a leggere »

I piedi non esistono

C’è chi venderebbe la propria madre per ottenere qualcosa, così come c’è chi negherebbe la verità più lapalissiana per sostenere la propria idea; non è detto che quell’idea sia sbagliata, ma è ovvio che esistono modi giusti e modi sbagliati di sostenerla e questo è senza ombra di dubbio un modo sbagliato, oltre che maldestro. Mi riferisco in particolare a tutta la serie di obiezioni che vengono rivolte alla storicità di Gesù, il che è tanto antiscientifico quanto popolare tra la gente, anche e soprattutto intellettuale; perché la scienza, qualunque cosa voglia dire, viene usata a piacimento, soltanto quando fa …

Continua a leggere »

La puntura dell’ago

Non appena capita un attentato di matrice islamista, la prima cosa che si sente dire e gridare da tutte le parti è che non è una questione di religione, quelli non sono veri religiosi e quant’altro, e forse potrebbe anche darsi che questo sia vero, se per noi essa è una pratica pia ed una morale. Alcuni, in effetti, dicono che l’Islam sia questo. Però, almeno per noi occidentali, ma anche per molti islamici, la religione non riguarda solo una questione di etica e di comportamento o di spiritualità della domenica, quella che facciamo per sentirci a posto con la …

Continua a leggere »

Non siamo neanche un nulla di silenzio

Ogni volta che accade una disgrazia emerge tutta la nostra fragile immaturità. Non importa che tu sia ateo, cristiano o musulmani, non importa che tu sia un liberale o un conservatore, non importa se tu sia un animalista vegano o un convinto e crudele carnivoro: il disastro ti ha ferito tanto che per prima cosa hai desiderato che non fosse vero e per seconda hai desiderato di fuggire, non da esso, ma dal fatto che sia accaduto. E forse tu, mio unico lettore, sei tra i forti fortunati che poi non l’hanno fatto e hai retto in silenzio il peso …

Continua a leggere »

Re e religioni

Gli storici moderni si sono abituati ad una visione laica e occidentale della storia, che vede nel profitto, nel controllo politico e nelle strategie di potere le uniche ragioni delle azioni dei potenti. Ho sempre avuto dubbi a riguardo di questa visione, perché considera coloro che governano come delle pure macchine di calcolo, ben lontane dall’essere uomini di carne ed ossa, dotati di un loro cervello, di relazioni, di amori ed odi dipendenti anche dalla semplice simpatia o da un qualche avvenimento apparentemente di minimo conto per le sorti del mondo; in particolare mi infastidisce l’atteggiamento che vede nella religione …

Continua a leggere »