Home / Tag Archives: male

Tag Archives: male

Stuprus in fabula

Esiste una retorica che trovo a dir poco insopportabile che vorrebbe ignorare il male in favore di una sorta di libertà, che altro non è che mera illusione di poter fare quel che si vuole a dispetto di pericoli oggettivi. Questa retorica spicca nel dibattito sullo stupro e vorrebbe le donne assolutamente libere di vestirsi come vogliono, di non sottostare alla tirannia del maschio violentatore. Io sono del tutto d’accordo: la donna dovrebbe essere libera di andare in giro nuda senza timore che qualcuno l’aggredisca. Dovrebbe. Purtroppo il mondo non è giusto, o come si suol dire “la giustizia non …

Continua a leggere »

Sparadossi #1
Il male che acceca

Nelle storie quasi sempre i cattivi sono più interessanti dei buoni, molto spesso con il sottinteso che è la loro stessa cattiveria a renderli grandi e interessanti. Eppure, se riguardo alle mie povere azioni, tutto questo mi sembra una menzogna. Il male non è che una dimostrazione della meschinità; non rende grandi, anche se può attaccarsi ad un uomo grande e apparire glorioso. Nulla mi rende più ridicolo e vergognoso del mio male, del male che faccio a me stesso e agli altri, che mi fa rannicchiare come una bestia che si lecca le ferite nel tentativo di giustificare le …

Continua a leggere »

Domine, non sum dignus ut intres sub tectum meum: sed tantum dic verbo, et sanabitur anima mea

Viene affermato nella Evangelii gaudium che l’Eucaristia «non è un premio per i perfetti, ma un generoso rimedio e un alimento per i deboli» (47: 1039). È vero, l’Eucaristia, il Santissimo Sacramento, il Pane del Cielo non è per coloro che si credono perfetti, non è elargito a coloro che si credono arrivati, è dono eminentissimo, dono sommo, Gesù Cristo, per coloro che vogliono entrare nella Vita. Sbaglieremmo nel credere però che ciò possa significare che questo dono sia concesso incondizionatamente, una sorta di paradossale dono a tutti i costi. No. Esso, proprio in quanto dono, necessita di essere accettato, …

Continua a leggere »

Non entreranno nel luogo del Mio riposo

Ascoltate oggi la sua voce: «Non indurite il cuore, * come a Merìba, come nel giorno di Massa nel deserto, dove mi tentarono i vostri padri:† mi misero alla prova, * pur avendo visto le mie opere. (Ant.) Per quarant’anni mi disgustai di quella generazione† e dissi: Sono un popolo dal cuore traviato, * non conoscono le mie vie; perciò ho giurato nel mio sdegno: * Non entreranno nel luogo del mio riposo. Il Catechismo Maggiore di san Pio X[1] insegna che il dolore dei peccati, il dolore, il profondo dispiacere, la profonda tristezza per l’offesa recata a Dio, per …

Continua a leggere »

Non tutto il male viene per nuocere?

“Ordinarie follie” di Edoardo Dantonia Non posso essere d’accordo col comune detto secondo cui “non tutto il male viene per nuocere”. Il male, in realtà, viene proprio per nuocere, sempre. Altrimenti, che male sarebbe? Ma sono disposto a concedere a chi ha per primo pronunciato queste parole, e a chi continua ad usarle a sproposito, […]

Continua a leggere »