Home / Poesia

Poesia

ER VOLO DE ICARO

(Dedicata a tutti gli appassionati di tute alari che insistono a passare attraverso buchi troppo piccoli. Da gente abituata a scherzare con la propria vita, mi aspetto che non se la prendano se allo scherzo partecipa qualcun altro). _________________________________________ Un giorno un giovane rampollo, de natura un pò introverso s’aguzzò cor suo cervello a fà quarcosa de diverso. Stanco delle sue giornate fra gli strepiti e er fracasso, s’ingegnò con un par d’ali pè buttàsse giù da un sasso. Ma sù padre, preoccupato der sicuro scapicollo, provò invano ad evitàje la figura che fa er pollo. “Fijo mio, prova a riflette …

Continua a leggere »

PoeDanto #5: Uomo è uomo

Donde mai i vecchi arrivaron? Alia stella diede lor causamento? Da misteriosi spechi forse usciron, O li creò fatal esperimento? E di qual oscura fatta pueri son? Negra magia lor sembianze ridusse? Chi sa se da pietrosa fonte vengon, Come araldi che’l dio d’amor produsse? Ma se in terra o in ciel cosa certa esiste, Persin più d’eterno sonno e imposte, È che uomo è uomo da che sussiste. Torto l’Afro avea, e l’Ipponate ragion: Di vita ponente morbus non est E d’infanti puri animi non son.

Continua a leggere »

Ser Poeta

  Intaglio i miei versi con l’accetta Io, montanaro grezzo e provinciale, Io mezzuomo errante, io animale, Io creatura debole e imperfetta; Io duro, ironico e brutale, Vuoto e sentimentale; Io frettoloso pur senza vergogna, Io ferito e frale, Io profondo fino ad essere banale, Io ch’arriccio i miei peli da vigogna, Io povero cadetto di Guascogna, Io allegro, stupido e frugale; Io bardo, io poeta alla bisogna.

Continua a leggere »